L'Indennità di Mediazione

Valore della controversia

INDENNITÀ RICHIESTA

da Organismi di Mediazione
costituiti da
Enti di Diritto Pubblico Interno

INDENNITÀ RICHIESTA

da Organismi di Mediazione
costituiti da
Enti di Diritto Pubblico Interno

Indennita’ richiesta

dall’Organismo in caso di Mediazione

Indennita’ richiesta

dall’Organismo in caso di Mediazione

  ex art.16, comma 13,DM 28/10/2010 ex art.16, comma 13,DM 28/10/2010    
 

Volontaria

Obbligatoria*

(art. 5 dm. 180/2010)

Volontaria

Obbligatoria*

(art. 5 dm. 180/2010)

  (dovuta per Centro
di Interesse
)
(dovuta per Centro
di Interesse
)
(dovuta per Centro
di Interesse
)
(dovuta per Centro
di Interesse
)

(1)-Fino ad Euro 1.000/00

Euro 65,00

Euro 43,33

Euro 60,00

Euro 35,00

(2)--Da Euro 1.001,00 a Euro 5.000/00

Euro 130,00

Euro 86,67

Euro 120,00

Euro 75,00

(3)--Da Euro 5001,00 a Euro 10.000/00

Euro 240,00

Euro 160,00

Euro 230,00

Euro 150,00

(4)--Da Euro 10.001,00 a Euro 25.000,00

Euro 360,00

Euro 240,00

Euro 340,00

Euro 210,00

(5)--Da Euro 25.001,00 A Euro 50.000,00

Euro 600,00

Euro 400,00

Euro 600,00

Euro 360,00

(6)--Da Euro 50.001/00 a Euro 250.000,00

Euro 1.000,00

Euro 666,67

Euro 900,00

Euro 600,00

(7)--Da Euro 250.001,00 a euro 500.000,00

Euro 2.000,00

Euro 1.000,00

Euro 2.000,00

Euro 900,00

(8)--Da Euro 500.001,00 a Euro 2.500.000,00

Euro 3.800,00

Euro 1.900,00

Euro 3.600,00

Euro 1.700,00

(9)--Da Euro 2.500.001,00 a Euro 5.000.000,00

Euro 5.200,00

Euro 2.600,00

Euro 4.800,00

Euro 2.320,00

(10)- Da Euro 5.000.001,00 in poi

Euro 9.200,00,00

Euro 4.600,00,00

Euro 9.200,00

Euro 4.100,00

 

Infoline

Per qualsiasi richiesta sul processo di mediazione e/o sui corsi di formazione telefonate al numero verde 800 188670 oppure cliccate sotto e richiedete informazioni tramite il nostro modulo.

Chiedi Informazioni

 

Agevolazioni fiscali

Alle Parti che corrispondono l’indennità di mediazione è riconosciuto, in caso di successo della mediazione, un credito d'imposta fino a concorrenza di 500 Euro. In caso di insuccesso della mediazione, il credito d'imposta è ridotto della metà.

L'imposta di registro

Il verbale di accordo, ove sottoscritto dalle Parti e dai Legali intervenuti, ha valore di “titolo esecutivo” ed è esente dall’imposta di registro sino alla concorrenza del “valore della controversia” di Euro 50.000,00.

Le parti possono scegliere liberamente l’Organismo di Mediazione, purché sia territorialmente competente, ovviamente con il consenso scritto delle parti, tale limite può essere derogato.

Indennità di mediazione

Tariffe di indennita’ che applicate dall’Organismo di Mediazione in base al valore della controversia, al netto dell’i.v.a.
N.B. - (tariffe aggiornate al D.M. 145/2011– tutte le cifre sono da intendersi IVA esclusa ed al netto dei correttivi ex art.16, Decreto Ministero della giustizia 18 ottobre 2010 n. 180, n.28 e delle spese anticipate dall’O.M.).

(*) Importi dovuti anche in caso di Mediazione disposta dal Giudice, in materia obbligatoria.